Home » Eventi

Category Archives: Eventi

Safer Internet Day

Gennaio 2020  – Safer Internet Day –

Il Safer Internet Day, traducibile con “Giornata per Internet più sicuro”, è una manifestazione che si svolge ogni anno il secondo giorno della seconda settimana di febbraio e si compone di vari eventi e convegni dedicati a temi legati alla sicurezza online. Il polo dell’innovazione digitale vuole inserirsi in questo scenario proponendo  una breve attività ludica da condurre in classe, liberamente nell’arco della giornata dell’11 febbraio, per innescare una discussione attiva tra i ragazzi coinvolti. Rispetto al livello di coscienza critica delle scolaresche, i dati saranno rielaborati statisticamente e la fotografia che se ne ricaverà sarà restituita alle scuole coinvolte.

Ogni scuola potrà indicare un docente interno che riceverà semplici indicazioni d’uso e che potrà essere supportato dal referente del bullismo e/o dall’animatore digitale. Il numero di classi aderenti non prevede restrizioni.

Le iscrizioni sono aperte fino a lunedì 3 febbraio. Per qualsiasi chiarimento è possibile rivolgersi al polo per la formazione digitale info@docentiweb.istruzione.varese.it c/o IS don Milani Tradate.

Calendario dell’Avvento Digitale 2019

Calendario dell’Avvento Digitale 2019 (secondo anno)

Per augurare a tutti voi Buon Natale il Polo dell’Innovazione ha pensato di farvi un regalo al giorno.
Da Sabato 1 Dicembre visitate la pagina del calendario all’indirizzo

web: http://www.edudesigner.it/calendarioavvento/.

Piano Nazionale Scuola Digitale: Workshop per docenti e studenti nell’ambito di ‘JOB&Orienta 2019

Verona, 28-30 novembre 2019, nell’ ambito dell iniziativa  JOB&Orienta 2019 , che si svolgerà quest anno dal 28 al 30 novembre  presso la Fiera di Verona, il Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca si prepara ad accogliere nel proprio stand gli studenti con nuove proposte e iniziative allo scopo di indirizzarli sul sentiero corretto di orientamento sulla base delle loro attitudini e competenze.

Innovazione didattica, meccatronica, creatività, digitalizzazione e laboratorialità sono le tematiche principali dello spazio MIUR per questa edizione 2019.

Anche il Piano Nazionale Scuola Digitale sarà presente con uno spazio digitalizzato per svolgere specifici workshop e seminari destinati a far conoscere agli studenti e ai docenti le potenzialità del digitale nell orientamento, nelle professioni e nelle nuove carriere digitali.

Nello spazio MIUR dedicato al PNSD  sono previsti workshop sulle tematiche dell innovazione digitale nel mondo delle professioni. I workshop saranno curati dalle équipe formative territoriali delle regioni Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna.

Per partecipare alle iniziative didattiche formative, i docenti e gli studenti possono prenotarsi, registrandosi ai singoli workshop. I workshop sono con posti limitati e potranno essere prenotati fino a esaurimento posti. Per questo vi chiediamo anche di poter diffondere questa opportunità formativa. La partecipazione è assolutamente gratuita ed è possibile prenotare on line il proprio posto.

L acquisizione gratuita del biglietto sul sistema informativo per ogni singolo workshop costituisce già conferma di partecipazione. Al termine di ciascun workshop sarà rilasciato attestato di partecipazione.

È possibile trovare il programma e le modalità di iscrizione ai workshop formativi alla pagina:
https://www.eventbrite.it/o/miur-job-orienta-verona-2019-28164822273

Finisce il corso “Competenze digitali e la didattica inclusiva IS Einaudi”

Non solo prodotti digitali, 😉a conclusione del corso, “Competenze digitali e la didattica inclusiva IS Einaudi” questa volta giocavo in casa 😅. I risultati ottenuti hanno superato le aspettative, corsisti motivati, laboriosi e cooperativi.

Tutti Bravi!!

Il corso di aggiornamento, ha visto impegnati  numero 24 insegnanti, la maggior parte dell’I.P.S.S.C.T.S. “L. EINAUDI” e una discreta partecipazione di docenti dell’IIS “Daverio-Casula”. Il corso ha illustrato i vantaggi di una didattica inclusiva con l’utilizzo  di strumenti ICT  supportate da  strategie e metodi indispensabili per poter consolidare un efficace metodo di studio sia per gli studenti  DSA – BES,  sia per alunni che non presentano alcuna difficoltà.

Utilizzare quindi il digitale, senza stress è stato un obiettivo prioritario poiché quest’ultimo  spesso viene percepito dagli insegnanti uno strumento  complesso  e quindi poco utilizzato nella didattica quotidiana. La tecnologia e il digitale sono mezzi – strumenti che facilitano il lavoro dell’insegnante rendendo più efficace la trasmissione di conoscenze e competenze. Indispensabile è  saperlo usare i con consapevolezza, all’interno di un progetto didattico e pedagogico ben definito.

Il corso rientra nel Piano della Formazione dei docenti 2016-2019 della rete della scuole dell’ambito 34 della provincia di Varese è stato strutturato in forma laboratoriale, ogni incontro ha avuto un tema e degli obiettivi da raggiungere. Per portare a termine le consegne sono state presentate delle semplici applicazioni web attraverso le quali veniva richiesto la costruzione di un oggetto digitale.

Per la scelta dell’oggetto digitale da costruire è stato consigliato di fare riferimento al lavoro che stavano svolgendo, in classe, in modo che quanto costruito poteva essere utile nel loro contesto operativo – scolastico.

La didattica inclusiva, che si qualifica come una didattica di qualità per tutti, ormai da tempo ha smesso di essere considerata come una corsia d’accesso solo per allievi con disabilità o bisogni educativi speciali, quindi, la si può  considerare come uno stile d’insegnamento, un orientamento educativo e didattico quotidiano che si prefigge di rispettare, valorizzare e capitalizzare le differenze individuali presenti in tutti gli allievi.

Il principio dell’inclusione a scuola si concretizza solo in presenza di una forte collaborazione e co-partecipazione di tutti i soggetti coinvolti nel raggiungimento di questo ambizioso traguardo.

Di seguito una selezione di lavori, ancora in corso dei corsisti, iniziati durante il corso di formazione.

Cognome Nome Oggetto Link
Vito Natale Esempio di storytelling geolocalizzato

  1. Dante Alighieri
  • Boccaccio

 

  1. https://tourbuilder.withgoogle.com/tour/ahJzfmd3ZWItdG91cmJ1aWxkZXJyEQsSBFRvdXIYgICg07LRvgoM
  2. https://tourbuilder.withgoogle.com/tour/ahJzfmd3ZWItdG91cmJ1aWxkZXJyEQsSBFRvdXIYgICg2s7–gsM
Conte Maria Filomena Prevenzione: Alimentazione e tumori Presentazione con Genial.ly  

view.genial.ly/5cb9de9e3f74620efda7aba2/interactive-content-alimentazione-e-tumori-prevenzione

De Caro Elina Presentazione: I libri nella storia : I libri che hanno cambiato il mondo https://view.genial.ly/5ccaf2be49e43a0f6a961c40/presentation-i-libri-progetto-biblioteca
De Falco Cristiano La Geografia, mappa concettuale con Bubbl.us https://drive.google.com/file/d/1TneRyjANvmxL0WU9OEYnH-s-jV-sjAP1/view
Giubileo Enrico Cure palliative e fine vita. Documento-intervista a Marina Ripa di Meana, utile ad impostare una discussione sulle questioni di bioetica, in termini di medicina, morale cristiana, diritto e senso comune.Programma: Robobraille. https://drive.google.com/open?id=1KXJ_vuFJRtDVst4L4hF-3nuj4tMLGwap
Grasso Fabiana Mappa del processo respiratorio (semplificato) per la classe 2 – iSe. Ottico
Applicazione utilizzata: Timeline –
https://drive.google.com/open?id=1Mv6qeFGphgqUUJvlh0qk5M9d3h4iThTb
Mesano Francesco
  1. La storia della Genetica – Programma utilizzato: Timeline.
  2. Mappa interattiva sul Sistema Solare creata con Genial.ly
  1. https://drive.google.com/open?id=1Ab_SEoKwRwnWkMm8-M9pe7-Q7_CNoh7A

 

Pernici Maria Cristina
  1. Tasso di natalità: andamento
  2. Collage di foto significative dei Promessi Sposi per casse quarta con Pixlr express

 

  1. https://drive.google.com/file/d/1a-8jJFq87GbPx5P7V_UzRZdVPX9t_8ZH/view?usp=sharing
  2. https://drive.google.com/file/d/1w4_eEpLVE3LdG4eOYPxEOTMpKZ4sn7HO/view?usp=sharing
Procopio Saveria La vita di Dante Alighieri, Applicazione utilizzata Timeline, sostegno Italiano superiori. https://drive.google.com/file/d/15QAwj1AXwjcpFy1YHZt5843b1494-UCS/view?usp=sharing
Spatafora Amalia File audio sulle cellule eucariotiche, prodotto con RoboBraille. https://drive.google.com/open?id=14k8p6zOCLx91Q6wSit5i3mFUAp_zbns1
Stabile Chiara Documento “Diritti umani” per una classe II – indirizzo socio sanitario.
Applicazione utilizzata: Robo Braille
https://drive.google.com/open?id=1uOndEQeEZDCGmrq5F0nQgv1pVE8T7YM9
Terrana Carla
Lavoro di gruppo Marco Perri,Dario D’Ascoli,Angelo Genovese
https://view.genial.ly/5ce56891c29bc70f4be3a75c/presentation-inquinamento-genova
Lavoro di gruppo Amalia Spatafora, Chiara Stabile, Mariacarmela Veneziano, Cristina Pernici https://view.genial.ly/5ce55e56482f4d0f41fe89ca/presentation-linquinamento
Lavoro di gruppo Conte – Gerundino -Messano: https://view.genial.ly/5ce55b6d54bdc10f6b1bd1e1/learning-experience-didactic-unit-colesterolo-e-demenza

 

LA SETTIMANA DELLA SCUOLA DIGITALE #FUTURAGENOVA 3 giorni per il Piano Nazionale Scuola Digitale: formazione, dibattiti, esperienze

La Settimana dedicata al Piano nazionale per la scuola digitale rappresenta da anni l’occasione per promuovere in tutte le scuole una riflessione attiva sul percorso di crescita e di sviluppo dell’innovazione digitale.
Durante quest’anno scolastico, l’iniziativa nazionale di diffusione delle azioni del PNSD si svolgerà a Genova, dove, dal 4 al 6 aprile 2019, migliaia di studenti, docenti, personale scolastico, dirigenti, genitori ed esperti animeranno i luoghi centrali della città, trasformandoli in ambienti e laboratori digitali per raccontare, documentare, testimoniare.

#FuturaGenova si articolerà in tre giornate per imparare, condividere, sperimentare, approfondire, i tanti progetti già realizzati e per progettare insieme future attività coerenti con il PNSD. 

Ci vediamo a Futura Genova!

Aule dedicate alla Formazione docenti/Dirigenti Scolastici per workshop sui temi dell’innovazione didattica e digitale, pensiero computazionale, creatività digitale, stem, educazione ai media

16.00 – 17.30

04/04/2019

Rendiamo accessibile un testo
Vito Natale

PRENOTA   

SLIDE

qrcode

 

NEOASSUNTI IN FORMAZIONE A.S. 2018-2019

Risorse digitali e loro impatto sulla didattica: laboratorio formativo docenti neoassunti o in passaggio di ruolo – a.s. 2018-2019

AMBITO TERRITORIALE 35 della Lombardia;  

Relatore Prof. Vito Natale

 

L’introduzione della didattica digitale è passata in Italia attraverso varie tappe:

  1. Agenda digitale
  2. Legge 107
  3. Piano Nazionale Scuola Digitale 2016-2018.
Per approfondimenti clicca alla fonte di quest’articolo a cura di Cecilia Martinelli, qui

Usare le risorse digitali nella didattica per competenze perché:

  1. Consentono un apprendimento significativo, non meccanico
  2. Consentono di sviluppare la competenza digitale (digital literacy e digital competence) e le altre competenze chiave.
  3. Facilitano dinamiche di apprendimento cooperativo
  4. Rispondono agli stili di apprendimento dei giovani in età scolare, i ragazzi:
    (mentre studiano fanno 1000 altre cose, sono Nativi digitali, lavorano in gruppo, sono ‘social’ Sono ‘tribù’ digitale, utilizzano ‘LO’ Learning Objects, Utilizzano BYOD Bring Your Own Device (Portare il proprio dispositivo).
  5. Riducono il digital divide
  6. Consentono di attuare strategie inclusive.

Se abbinate ad approcci didattici di tipo laboratoriale e/o a strategie di apprendimento cooperativo, contribuiscono ad attivare forme di apprendimento

  • formale (a scuola, docente-discente)
  • non formale (per es. formazione extracurricolare o autoformazione sull’uso di risorse) 
  • informale (per es. apprendimento fra pari).

Nel 2006 l’Unione europea ha stabilito quali siano le competenze chiave che i sistemi educativi dei paesi membri debbano mirare a sviluppare, in un quadro generale di Life Long Learning (apprendimento permanente).

La competenza digitale è la quarta delle competenze chiave per l’apprendimento permanente.

La competenza digitale quindi comprende:

  • abilità di base nell’uso delle TIC
  • capacità di
  • REPERIRE (capacità di ricerca attiva e selettiva)
  • VALUTARE (capacità di esercizio critico, anche da un punto di vista etico)
  • CONSERVARE (capacità di selezione degli strumenti hardware e software)
  • PRODURRE (capacità di individuare la risorsa il più funzionale al proprio scopo e saperne utilizzare le funzionalità)
  • PRESENTARE (capacità di organizzare il contenuto in una forma fruibile e adeguata alla contesto comunicativo)
  • SCAMBIARE (capacità di utilizzare i social media e le altre risorse di comunicazione e condivisione, compresa la posta elettronica).

Ma anche:

  • PROTEGGERE INFORMAZIONI (tutela della propria privacy: informazioni o immagini che non si intende divulgare, password, phishing, malware ecc., contrasto al cyberbullismo).

Le tecnologie di per sé non influiscono significativamente sulle pratiche didattiche…

  • UTILIZZARE CONSAPEVOLEMENTE E LEGALMENTEMATERIALI PUBBLICATI SUL WEB (rispetto del copyright, uso dei Creative commons ecc.).

Le tecnologie di per sé non influiscono significativamente sulle pratiche didattiche…

Ma se inserite in un contesto (anche)fisicamente predisposto alle attività di gruppo e alla didattica per competenze, favoriscono l’apprendimento collaborativo, per esperienza e per problem solving

Se utilizzate in modo appropriato all’interno dei processi di apprendimento esse possono costruire degli alleati preziosi per gli insegnanti.

Materiali per l’approfondimento

·        Nuove Tecnologie e loro impatto sulla didattica Proff. Coronella- Izzi
·        Nuove risorse digitali e loro impatto sulla didattica. Prof. M. De Berardis

 

Dicembre 2018 Calendario dell’Avvento Digitale

Per augurare a tutti voi Buon Natale il Polo dell’Innovazione ha pensato di farvi un regalo al giorno per tutto Dicembre!

Da Sabato 1 Dicembre visitate la pagina Facebook del Calendario Digitale dell’Avvento –> QUI.

Oppure visitate la pagina del calendario all’indirizzo web: http://www.edudesigner.it/calendarioavvento/

 

Fonte: docentiweb.istruzione.varese.it

 

Piano Nazionale Scuola Digitale ‘ #FuturaItalia – ‘Comunità in movimento 4.0 ‘ #FuturaVarese #PNSD’ ‘ 13-15 settembre 2018

Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, a partire da quest’anno, ha deciso di portare, su molti dei territori del nostro Paese, l’innovazione didattica e digitale delle scuole, promuovendo iniziative didattiche e formative per assicurare la più ampia diffusione della cultura dell’educazione digitale e per favorire la condivisione delle buone pratiche delle scuole italiane.

La sesta tappa di questo percorso, che ha toccato e toccherà altre 23 città italiane, sarà la Lombardia, con una tre giorni di formazione, dibattiti, esperienze, dedicata al Piano nazionale per la scuola digitale, dal titolo “Comunità in movimento 4.0 – #FuturaVarese #PNSD”, che si terrà dal 13 al 15 settembre 2018 in vari luoghi al centro di Varese (Palazzo Estense e Giardini, Villa Recalcati, Teatro Santuccio, Teatro Openjobmetis, Villa Mirabello).

A #FuturaVarese sono previsti più di 50 workshop e conferenze sulle tematiche dell’innovazione digitale. Per partecipare alle iniziative formative è necessario prenotarsi, registrandosi ai singoli workshop/conferenze o alla Master Class, dedicata in particolare agli animatori digitali. Molti workshop sono con posti limitati e potranno essere prenotati fino a esaurimento posti. Per questo le chiediamo anche di poter diffondere questa opportunità formativa.

La partecipazione è assolutamente gratuita ed è possibile prenotare on line il proprio posto.

L’acquisizione gratuita del biglietto sul sistema informativo per ogni singolo workshop costituisce già conferma di partecipazione. L’iniziativa formativa è stata inserita nella Piattaforma SOFIA (Codice Identificativo 19490), alla quale sarà necessario altresì iscriversi prima del 12 settembre, dopo essersi iscritti con esito positivo ai singoli workshop, per l’attestazione di partecipazione.

È possibile trovare il programma e le modalità di iscrizione ai workshop formativi e alla Master Class cliccando qui:

  🙂  Ci vediamo a #FuturaVarese!

Data Ora Località workshop
 

Giovedì 13 settembre 2018

14:30 – 16:00  

Teachers Matter 2 Recalcati Sala Neoclassica

Palazzo Estense

Via Luigi Sacco, 5 Varese.

 

 Vito Natale

– Rendiamo accessibile un testo-

Prenota on line il tuo posto, clicca qui.

 

Giovedì 13 settembre 2018

 

17:30 – 19:00

 

Teachers Matter 2 Recalcati Sala Neoclassica

Palazzo Estense

Via Luigi Sacco, 5 Varese.

 

 

Vito Natale

– Condividere per comunicare

Prenota on line il tuo posto, clicca qui.

 

Sabato 15 settembre 2018

 

10:30 – 12:00

 

Teachers Matter 1 Recalcati Sala Barocca

Palazzo Estense

Via Luigi Sacco, 5 Varese.

 

Vito Natale

– Rendiamo accessibile un testo

Prenota on line il tuo posto, clicca qui.

Evento di chiusura Generazione Web 4: è ora di festeggiare!

Tutto è pronto per la festa del 23 giugno a Varese.

Una straordinaria occasione per confrontarsi sullo stato dell’arte della didattica con le nuove tecnologie.

Ecco il programma della giornata:

9.00 Registrazione

9.15 – 11.00

  • Saluti dei dirigenti scolastici
  • L’innovazione digitale in numeri
  • GW: a settembre si riparte
  • Progetti per la didattica innovativa
  • #Futura Varese: appuntamento con PNSD per settembre.
  • Digital soft skills: la sostenibile leggerezza del digitale

Coffee break.

11.15-12.00 Workshop

12.00-13.00 Premiazione degli Edu Designer; presentazione di alcuni lavori

I materiali dell’evento al sites GW4.

 

La Scuola come Comunità tra Famiglia, Studenti e Docenti.

La collaborazione tra Scuola e Famiglia è necessaria  se si vogliono  ottenere risultati positivi nel raggiungimento degli obiettivi educativi di cui i nostri allievi necessitano, per la realizzazione e il pieno sviluppo della  persona.

Sempre più di frequente noi docenti notiamo la difficoltà, da parte dei genitori, ad esercitare la “funzione genitoriale”;  tale difficoltà comporta, molto spesso, come conseguenza, la  delega di tale funzione  alla scuola.

La prof.ssa Maria Rosaria Maggio, responsabile del Cic della Scuola, l’ Animatore Digitale prof. Vito Natale,  le Docenti Cristina Carità, Claudia Fenici, Chiara Ricardi, Mariella Toma e Monica Zonca, con il necessario sostegno e la preziosa collaborazione della Dirigente Scolastica prof.ssa Marina Raineri, sono riusciti a programmare, per l’anno scolastico 2017/2018,  alcuni eventi rivolti ai nostri allievi e ai loro genitori, con l’intento di incentivare la relazione scuola-famiglia e , di conseguenza, migliorare l’intesa  fra le due comunità  nell’ azione educativa; sede degli incontri, l’ Aula Magna dell’Istituto, in via Bertolone, dalle ore 18:30 alle ore 20:00.

Gli eventi hanno il carattere di “Incontri” tenuti da Relatori di prestigio, su alcune tematiche che possono interessare gli adolescenti; due di questi incontri, si sono già tenuti:

  • L’utilizzo delle tecnologie nell’ adolescenza, con la partecipazione del Prof. Giorgio Capellani ingegnere, pedagogista e docente, il 15 novembre genitori e docenti sono stati invitati a riflettere su come la tecnologia digitale agisca  sulle capacità di apprendimento degli allievi.
  • La prevenzione e l’educazione alla salute, in data 21 febbraio, con un approfondimento sulle malattie trasmissibili e su come sia possibile prevenirle, Relatore Prof. Fabio Ghezzi, Direttore dei Reparti di Ostetricia e Ginecologia A di Varese, di Tradate e di Cittiglio, dell’Azienda Socio Sanitaria territoriale “Sette Laghi”, membro del Comitato etico Provinciale di Varese, Professore Aggiunto presso l’Università di Vienna: l’autorevole intervento,  che il prof. Ghezzi ha generosamente offerto a docenti, ad allievi  e alle loro famiglie, è consistito nella proiezione  di alcune diapositive e nella discussione dei contenuti  proposti;  largo spazio è stato concesso alle domande che i presenti hanno rivolto al Professore; ne è seguito, poi,  un dibattito.

I Docenti presenti agli incontri hanno raccolto numerosi  apprezzamenti  sulle due iniziative.

Per dovere di completezza dell’informazione ,  riporto di seguito i prossimi appuntamenti:

  • 7 marzo 2018: Adolescenti tra diritti e doveri, Adolescenti tra nuove e vecchie dipendenze, Relatori il Dott. Garatti, Presidente del Comitato Unicef e il Dott. Picchio, volontario e testimone privilegiato, padre di Carolina che a 14 anni si è tolta la vita dopo essere stata vittima di cyberbullismo.
  • 9 Maggio 2018: la raccolta differenziata entra in classe, Relatori di Aspem/A2A e le prof.sse Maria Giovanna Micali e Chiara Ricardi,  Docenti dell’Istituto Einaudi.

Mariella Toma